Buongiorno cari lettori,

oggi vi scrivo per descrivervi un problema che purtroppo è capitato al mio caro vecchio computer portatile.

Un giorno, mentre ero all’università e avviai il mio portatile, notai che lo schermo rimase nero anche se il computer era acceso. Allarmato provai a togliere la batteria, e tentare di utilizzarlo con la corrente elettrica, ma non cambiava nulla. Il pc era acceso ma sembrava morto, l’unico senso di vita era dato dalla luce di alimentazione che era illuminata e dalla ventola che girava.

Cosa poteva essere successo?

Inizialmente pensai fosse lo schermo ad avere problemi. Provai quindi a collegare il portatile al monitor fisso. Ma non cambiava nulla. Lo schermo era nero e notai che lampeggiava.

A questo punto pensai subito al peggio, in quanto i pezzi rimasti da testare erano la mainboard e il processore.

Non potendo testare singolarmente i pezzi, mi affidai a un negozio di computer che fortunatamente aveva in riparazione un portatile uguale identico al mio.

Il risultato era chiaro, la mainboard si era danneggiata.

Per questo motivo nessuna periferica dava segni di vita.

Quali possono essere le cause che fanno danneggiare la mainboard?

Nel mio caso il danneggiamento della maiboard è stato sicuramente causato dalle elevatissime temperature che negli ultimi giorni aveva raggiunto.

Non tutti sanno che utilizzare il portatile sulle ginocchia oppure su superfici molli (letto, cuscino, divano) può causare un elevatissimo surriscaldamento dei componenti. Se poi si somma il riscaldamento causato da un eventuale caricamento della batteria, i componenti possono friggersi.

Per preservare la salute del portatile l’ideale sarebbe appoggiarlo su un tavolo e assicurarsi che le prese d’aria siano sempre pulite e che niente ostruisca il flusso di aria.

Una buona pulizia semestrale delle ventole di raffreddamento e delle prese d’aria dovrebbe risolvere il problema del surriscaldamento. Si possono acquistare delle ventole di raffreddamento usb da porre sotto il portatile (si trovano facilmente su eBay)

ventole notebook

I portatili hanno meccanismi di autoprotezione che fanno spegnere il portatile quando si raggiungono elevate temperature.

Purtroppo i meccanismi di autoprotezione delle mainboard non riescono a fare i miracoli e sta a noi fare in modo che il nostro oggetto non si rovini irrimediabilmente.

Il segnale d’allarme è dato dal continuo funzionamento ad elevata velocità delle ventole di raffreddamento. Se funzionano di continuo significa che il portatile è sotto sforzo e raggiunge elevate temperature.

Esistono software gratuiti per misurare la temperatura dei componenti del pc. Uno di questi è Speedfan. Una volta avviato vengono visualizzate le temperature dei componenti. Se queste sono contrassegnate con il fuoco significa che la temperatura è elevata.

Grazie per la lettura

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0 (from 0 votes)