Emule rappresenta ancora il software di Filesharing preferito da milioni di utenti della rete.

Purtroppo è anche lo strumento preferito da chi diffonde virus e trojan.

Oggi spiegheremo come riuscire a riconoscere ed evitare i virus presenti su Emule.

I TIPI DI FILE DI EMULE:

Emule permette di scaricare dalla rete diverse tipologie di File.

tipi file emule

Solitamente i tipi di file che vengono scelti dagli Hacker cattivi per diffondere i virus sono i file di tipo Archivio e programma.

Il tutto dipende anche dal tipo di ricerca che si effettua. Se ricerchiamo dei CD quasi sicuramente potremmo stare tranquilli. Il problema nasce nel momento in cui ricerchiamo programmi.

La ricerca di programmi a pagamento (esempio Office, Photoshop ecc ecc) è il classico specchietto per le allodole. Putroppo in un file Exe non riusciamo a vedere se il contenuto è effettivamente quello che abbiamo cercato oppure no.

Non cerchiamo mai Crack + nomeprogramma in quanto i portatori di virus lavorano su questo tipo di ricerca.

PREPARARE GLI STRUMENTI

Prima di utilizzare Emule è opportuno dotarsi di un buon antivirus e di un firewall. Esiste un firewall fatto apposta per i programmi P2P , di nome Peerguardian, che evita che organizzazioni per i diritti d’autore entrino nel nostro computer per scoprire se abbiamo materiale illegale.

Scarichiamo PeerGuardian e avviamolo prima di far partire Emule. Effettuiamo un aggiornamento della lista server cliccando su questo indirizzo.

Configuriamo Emule per permettere di visualizzare un’anteprima dei file cliccando su Opzioni->File->Prova a scaricare prima le parti necessarie all’anteprima.

Se vogliamo visualizzare le anteprime di video bisogna scegliere il programma dalla lista Player per visualizzare le anteprime. A questo scopo vi consiglio VLC, un player in grado di visualizzare quasi tutti i tipi di video in rete.

Ora siamo in grado di visualizzare un anteprima di quasi tutti i tipi di file che scarichiamo.

ESEMPI DI RICERCHE FREQUENTI

Le ricerche più frequenti degli utenti di Emule sono Musica, Video e Software.

Se ricerchiamo della musica possiamo scegliere di utilizzare il tipo di file Archivio (per Cd interi) oppure Audio (singole canzoni).

Il problema più frequente delle ricerche musicali è quello di trovare un cd diverso da quello ricercato (Esempio Cerco Metallica e la canzone è di Britney Spears).

Riguardo ai virus possiamo stare tranquilli per questo tipo di ricerca.

Se ricerchiamo dei film o video il pericolo viene dal fatto di non trovare il video vero ma solitamente un porno.

Se ricerchiamo infatti un film appena uscito e facciamo partire il download ci accorgeremo che il film è in realtà un film porno.

Consiglio vivamente di non scaricare video da Emule, in quanto si potrebbe rischiare di scaricare materiale strettamente illegale pensando di scaricare un film normale (lo stesso illegale). Vi lascio intendere da soli…

I contenuti che invece creano problemi seri riguardo i virus sono i software.

Se ricerchiamo ad esempio Photoshop con tipo di file Archivio, compariranno milioni di file e trovare quello vero e funzionante è un’impresa. Molto spesso la ricerca di Crack si conclude con un file Exe che in realtà è un virus con il nome rinominato del programma.

SCOPRIRE I VIRUS SU EMULE E VERIFICARE LA VALIDITA DEI FILE SCARICATI

RICERCA AUDIO

Tramite Emule possiamo scaricare singole canzoni (MP3), intere discografie e cd (Archivio), e immagini di CD (Immagine CD)emule search

Proviamo a cercare un Mp3 come ad esempio Opus (quelli di Life is Life). Compariranno moltissimi file. Innanzitutto ordiniamo per Disponibilità in modo da far comparire prima i risultati più scaricati.

In questo modo, oltre che avere più fonti da cui scaricare, possiamo anche avere un riscontro sulla veridicità del file scaricato. Infatti se il file è scaricato da molti utenti è più probabile che sia vero.

Fatto partire il download andiamo nella scheda Trasferimenti, clicchiamo col tasto destro sul nome del file e su informazioni sul file.

La scheda ci dirà se il file è effettivamente un file mp3 oppure no.

emule

RICERCA VIDEO

I passi per la ricerca di un file video (esempio un film) sono i medesimi per l’MP3.

Scegliamo uno degli ultimi film usciti al cinema (esempio Paranormal activity 2). Anche in questo caso comparirà una lista dei risultati. Salta all’occhio come vi siano presenti dei risultati di piccole dimensioni (i film di solito sono superiori ai 600 Mb).

emule

Questi risultati sono subito da scartare in quanto non rispecchiano i nostri risultati.

Per i nostri esempi proviamo a mettere in download un file di piccole dimensioni e 1 grande.

Eseguiamo in seguito gli stessi passi fatti per scaricare l’mp3.

Per il file più piccolo (6 mb) il sistema ci dirà che non si tratta di un file AVI, e quindi possiamo eliminarlo in partenza.

emule

Per il file più grosso (1,37 gb) abbiamo la fortuna di vedere dei commenti degli utenti che hanno scaricato il file, nonchè degli eventuali nomi che ha assunto durante i numerosi download.

Il file in questo caso è un AVI verificato ma non corrisponde ai contenuti che cercavamo.

emule

Se clicchiamo su nome verrà elencato il nome con cui il file viene scaricato dagli altri utenti della rete.

I risultati ci fanno già capire che il file non è quello che volevamo e quindi possiamo benissimo cancellarlo senza aspettare che finisca il download. In questi casi il file reale dovrebbe essere rappresentato dall’ultimo nome nella lista di prima (di solito sono tutti film porno rinominati da simpaticoni).

emule

Nel caso in cui il file che scarichiamo non contiene commenti oppure nel nome file non contiene elenchi di nomi allora per verificare il contenuto potremmo attendere che il film abbia scaricato le parti necessarie all’anteprima e cliccare sul tasto destro->Anteprima. I primi secondi ci aiutano a capire se si tratta del video che cercavamo.

RICERCA DI SOFWARE.

La ricerca di programmi su Emule è il classico modo per prendere i virus.

Proviamo a ricercare Photoshop + crack con tipo di file Archivio.

Riconoscere il file in questi casi è davvero difficile, se non un impresa. Se scarichiamo solo la crack allora probabilmente troviamo un virus.

Se ricerchiamo programma + crack potremmo avere qualche possibilità di scaricare il file originale, ma è comunque molto rischioso.

In questo caso scegliamo un risultato abbastanza scaricato con elevata disponibilità di fonti.

I passi da seguire sono gli stessi effettuati in precedenza per gli altri file.

Se nella lista dei nomi ne compaiono molti diversi, allora sicuramente non si tratta del nostro file.

emule

In questo caso abbiamo messo in download Photoshop con tipo di file 7z. e ci siamo ritrovati con un file avi anzichè archivio.

Se riusciamo a trovare un file archivio che sia verificato, con commenti buoni, e con nome file uguale a quello che mettiamo in download allora potremmo sperare che si tratti del programma + crack giusto. Effettuiamo sempre una scansione dei file che scarichiamo per verificare la presenza di virus anche se questo non basta a eliminare il pericolo.

Proviamo a cercare solo la crack, con la stringa photoshop crack.

Mettiamo in download un file a caso e verifichiamo con i controlli di prima i vari tipi di file. In questo caso è difficile fare un controllo per i seguenti motivi:

  • Il file viene scaricato velocemente e non facciamo in tempo a controllare
  • Non vi sono commenti
  • Non vi è un riscontro dei nomi file
  • Il file risulta verificato

Clicchiamo con il tasto destro sul file in download e poi su Anteprima.

Il nostro antivirus ha riconosciuto che si tratta di un virus e lo ha bloccato.

Molte volte però non viene riconosciuto come virus dagli antivirus e l’unico modo per accorgene è cliccarci sopra. Ma una volta fatto siamo infetti.

CONCLUSIONI

In questi casi è meglio evitare di scaricare programmi e crack da Emule perchè il 90 % cento delle volte la nostra ricerca si conclude con un infezione che difficilmente risulta curabile da antivirus.

Qualora si voglia scaricare un software da internet, usiamo altri metodi, come ad esempio l’uso di File .torrent che oltre ad essere più veloce è anche più sicura, in quanto se un file non corrisponde al vero viene eliminato o contrassegnato dagli utenti.

Emule è diventato il mezzo prescelto, da chi ha cattive intenzioni, di infettare il computer di un ignaro utente.

Premesso il fatto che scaricare materiale coperto da copyright è illegale, si rischia anche di prendere virus potentissimi e incurabili, oltre che rischiare di farsi la galera.

Se non riuscite a stare alla larga dai download allora utilizzate altri metodi, e lasciate Emule ai diffusori di Malware.

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0 (from 0 votes)

POST CORRELATI: