Ultimamente vengono bloccati o oscurati moltissimi siti web, per svariati motivi legati sopratutto alla legge.
Molto spesso questi siti web sono bloccati solo in alcune aree del mondo mentre in altre è possibile accedervi (esempio The pirate bay)

Come è possibile accedere a siti web bloccati?

Per riconoscere se possiamo accedere a certi siti web oppure no, il riconoscimento viene dato dal nostro indirizzo ip.

Ogni computer connesso alla rete ne possiede uno, e se questo rientra negli indirizzi ip (ogni zona ha un range di ip) che non possono accedere a determinati siti, allora ne viene impedito l’accesso.

Come facciamo allora?

Semplice, utilizziamo i siti proxy.

I siti proxy sono siti internet che bypassano l’attuale ISP IP e permettono di accedere ad un sito con un diverso IP facendo in modo che la nostra identità non compaia.

L’utilizzo è semplice, occorre collegarsi ad un sito proxy e inserire il link del sito a cui vogliamo accedere.

Ecco liste di siti proxy a cui possiamo collegarci:

Lista 1

Lista 2

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0 (from 0 votes)