Nella fase di ottimizzazione seo del proprio sito può essere utile scoprire i siti web che ci linkano.

Per questo motivo occorre uno strumento che permette di controllare i backlink  al proprio sito e valutare se siamo linkati da siti a tema, siti spam e scoprire eventualmente coloro che chiedono lo scambio link e dopo un pò tolgono il nostro sito.

Esistono molti siti web che offrono strumenti per controllare i backlink direttamente online.

Quello che ho utilizzato recentemente linkdiagnosis lo consiglio a tutti in quanto è veramente un ottimo strumento.

L’utilizzo è davvero semplice, nella pagina web occorre inserire il link che vogliamo utilizzare e attendere il risultato.

Tra le varie opzioni vi è la possibilità di scegliere se visualizzare anche il pagerank del sito che ci clicca e se analizzare l’intero dominio o una pagina web singola.

I risultati sono dati in forma tabellare e offrono le seguenti informazioni riguardo al sito che ci linka:

  • url
  • pagerank
  • anchor text
  • tipo di link (buono, mancante, nofollow)
  • il numero di link in uscita dalla pagina che ci linka
  • la forza del link
  • la storia del link (se è un nuovo link o un link riattivato)

Il servizio permette di esportare i dati raccolti molto facilmente e di filtrarli.

Linkdiagnosis permette di scaricare un plugin per firefox che esegue il controllo dei backlink semplicemente cliccando con il tasto destro su Run Backlink Report using LD personal nella pagina che vogliamo sia analizzata.

Il plugin per firefox può essere scaricato qui

Link al tool online

Ricordate di cercare di ottenere link spontanei da siti a tema con il vostro e non da siti non inerenti.

Alla prossima

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 5.0/10 (2 votes cast)
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0 (from 0 votes)
Controllare i backlink del proprio sito web, 5.0 out of 10 based on 2 ratings