Vantaggi e svantaggi delle auto connesse ad Internet

1
115
auto connesse a internet

Nella società di oggi, dominata dal web e dalle mastodontiche aziende tecnologiche, potevano mancare sul mercato le auto connesse ad Internet? Certamente no. Non a caso, infatti, Google, Amazon ed altri colossi del web sono presto diventati affidabili partner di note case automobilistiche.

Attualmente, con la propria auto è possibile fare di tutto, anche connettersi ad internet, ovunque ci si trovi. Non è necessario essere possessori di una macchina rigorosamente nuova: la connessione WI-Fi, infatti, può essere installata su qualsiasi tipologia di mezzo. E le concessionarie di auto usate a Lecce, Milano ecc.. lo sanno molto bene.

Avete intenzione di acquistare un’auto connessa ad Internet? Scopriamo quali sono i vantaggi e gli svantaggi per evitare eventuali “cambi di marcia”.

Vantaggi

Tra i vantaggi abbiamo sicuramente la maggiore sicurezza alla guida: come di certo saprete, una delle maggiori cause di incidenti è l’utilizzo improprio del cellulare nel momento in cui si guida. Con un’auto connessa ad Internet, il problema è risolvibile: è possibile, infatti, effettuare sullo smartphone tutte le operazioni che si desiderano, attraverso il comando vocale. Inoltre, si potrà anche risparmiare molto tempo durante l’esecuzione delle applicazioni. Un ulteriore vantaggio è la possibilità di ascoltare musica in streaming durante il viaggio, oltre che eseguire l’aggiornamento di ogni app tramite il tocco sul monitor presente di fronte al conducente. Volete conoscere un ulteriore aspetto positivo? Utilizzare un’auto connessa ad Internet permetterà alla casa madre di ricevere tempestive segnalazioni su eventuali anomalie e malfunzionamenti della vostra auto, che vi permetteranno di risolvere per tempo ogni eventuale disagio.

Svantaggi

Quando si parla di svantaggi non si può non parlare di sicurezza. Utilizzare un’auto connessa ad Internet può comportare una vulnerabilità nella protezione dei vostri dati. Volete un esempio? Nel 2015, alcuni hacker sono riusciti a sfondare il sistema di sicurezza delle Jeep Cherokee: ciò ha comportato il ritiro da parte della casa automobilistica di quasi un milione e mezzo di auto per provare a risolvere il problema. Non solo: anche altre case automobilistiche sono state colpite a loro volta da cyber attacchi: parliamo di BMW, e Rolls Royce.

Per questa ragione: auto connesse ad internet sì, ma attenzione alla sicurezza dei vostri dati sensibili.

 

1 commento

  1. Ciao,
    Sono certa che riceverà molte richieste indesiderate pertanto mi permetto di accennarle subito il motivo della mia comunicazione: sarei lieta di poter avere l’opportunità di pubblicare sul suo sito una guest post oppure un post sponsorizzato.

    L’articolo farà riferimento ai contenuti del suo sito, avrà naturalmente una finalità informativa e senz’altro utile che non potrà non essere gradita dal suo pubblico.

    Nel caso questa mia richiesta sopra menzionata possa essere accolta, la prego di volermi indicare la tariffa da pagare per la pubblicazione di questa inserzione sul suo sito.

    Ringraziandola anticipatamente per la sua attenzione e certa di un suo positivo riscontro, porgo cordiali saluti.

    Futing Zhang

     

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here