L’importanza del video aziendale per la SEO

0
267
video-aziendali

Le aziende più importanti a livello globale stanno investendo molte risorse sviluppando strategie di marketing video specifiche per generare più contatti ed incrementare le vendite. Molte agenzie infatti realizzano video aziendali professionali. I contenuti video vengono utilizzati per creare un’esperienza di brand migliore e per distinguersi dai propri concorrenti.

Esiste un’enorme quantità di contenuti video caricati su Internet ogni giorno e per quanto il nostro video possa essere di qualità non è detto che verrà notato. E’ possibile però ottimizzare le ricerche video e raggiungere un pubblico più vasto attraverso tecniche SEO.

Tecniche di Video SEO

Le tecniche di video SEO sono uno strumento importantissimo per migliorare il posizionamento ed aumentare la visibilità nelle pagine dei risultati dei motori di ricerca.

Google visualizza sempre più video nei risultati di ricerca e la maggior parte di essi provengono da YouTube. I siti di pubblicazione video come YouTube e Vimeo sono enormi fonti di traffico e ricevono percentuali di clic più elevate rispetto ai tradizionali risultati testuali. Le parole chiave sono il principale fattore che determina quali risultati saranno visualizzati. E’ necessario immedesimarsi nei potenziali visitatori ed immaginare quali parole o frasi digiterebbero per trovare il loro prodotto o servizio.

Tag, metadati e descrizioni

I tag sono chiavi associabili ai video. Sono un insieme di parole che riassume il contenuto del video. Tag, nomi di file e descrizioni giocano un ruolo fondamentale nelle tecniche SEO per i video. E’ importante utilizzare più tag diversi, purchè essi siano pertinenti rispetto alla chiave di ricerca prescelta, e quindi all’argomento trattato nel video. Le trascrizioni video sono una rappresentazione testuale completa del contenuto parlato. I metadati e i tag video non offrono ai motori di ricerca una panoramica completa del contenuto del tuo video come fanno le trascrizioni. I robot del motore di ricerca eseguono la scansione del testo e lo utilizzano per l’indicizzazione. Pertanto, una trascrizione di video aiuta i motori di ricerca a comprendere meglio i contenuti del video e a migliorarne il posizionamento.

E’ consigliabile assegnare a ciascun video la propria pagina dedicata sul sito web anziché pubblicare più video su una singola pagina. In termini di indicizzazione, Google da priorità al primo video che trova su una pagina web mentre assegna bassa importanza ai video successivi. Per ottenere un buon posizionamento dei video su Google, organizza le tue pagine Web in modo da pubblicare un singolo video su una pagina.

La replicazione di un video è considerata forviante da parte di Google e causa un’esperienza utente di bassa qualità. Inoltre, porta inevitabilmente ad una diluizione su più pagine delle visualizzazioni, dei commenti e del ranking associato ad un video. Di conseguenza, la presenza di contenuti fortemente replicati porta ad una maggior difficoltà di indicizzazione e può tradursi in una penalizzazione del ranking.

video-aziendali

Tempo di permanenza

Quando un nuovo visitatore arriva sul tuo sito Web, non hai molto tempo per convincerlo a rimanere. È qui che i video si dimostrano potenti.

Più è lunga la sua sessione o “tempo di permanenza”, maggiori sono le tue possibilità di ottenere una buona indicizzazione sui motori di ricerca come Google per aumentare il valore del tuo video e l’affidabilità della pagina web su cui è ospitato e, in definitiva, dare alla pagina un punteggio più alto.

Naturalmente, se le persone trascorrono molto tempo sui tuoi contenuti, c’è un’alta possibilità che approfondiranno il tuo sito Web e verificheranno ciò che altre pagine hanno da offrire. Questo non solo aumenterà le visualizzazioni di pagina, ma ridurrà anche la frequenza di rimbalzo.  Oltre a fornire a Google informazioni testuali sul video, il tuo video deve avere una miniatura. Quest’ultima è ancora più importante per quanto riguarda la percentuale di clic della SERP, poiché noi, come esseri umani, siamo naturalmente attratti da immagini belle e accattivanti. Se pubblichi il tuo video su un sito Web di terze parti come YouTube, puoi guadagnare backlink e traffico di referral qualificato aggiungendo un link al tuo sito Web sotto le informazioni del tuo canale o la descrizione del video.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here