Come scegliere i materassi sul web

0
56

Nello scegliere il materasso ideale, le dimensioni sono fondamentali per avere un buon riposo, le misure del materasso cambiano in base al numero delle persone che lo useranno, quindi deve avere una larghezza e lunghezza di più rispetto al corpo.
Il materasso è molto importante per il riposo e deve essere scelto con cura, tenendo in considerazione in particolare la propria posizione preferita nel sonno, il proprio peso e la temperatura dell’ambiente.

Per avere un sonno ottimale , la dimensione non può essere tralasciata perché si deve distendere bene le gambe sul materasso.
Le piazze del materasso sono stabilite dalle norme europee, misure e dimensioni standard, devono seguire norme diverse a seconda dell’utilizzo dei materassi in base alla persona.
Il materasso singolo o a una piazza è adatto a una sola persona oppure a una misura di 90 centimetri di larghezza., invece per 200 centimetri occorre un materasso matrimoniale o a due piazze che va bene per due persone , ed invece il materasso che ha una lunghezza di 200 centimetri e larghezza di 170 centimetri è più comodo rispetto a quello di una piazza , va bene per una persona.
Il materasso alla francese è un modello meno diffuso sul mercato, ha un formato migliore più largo del materasso a una piazza e mezza ed è consigliato per chi ha particolari esigenze, i materassi possono essere realizzati con le dimensioni desiderate, l’aspetto da considerare è che le dimensioni del materasso devono adattarsi alla rete, al contrario un materasso può creare disagio quando lo si utilizza.
Di solito i materassi alti fino a 30 centimetri sono i più consigliati e sono comodi anche con lo spessore di 21 centimetri.
L’altezza e lo spessore del materasso sono importanti perché un materasso sottile non avrà una struttura giusta per avere un buon riposo, risulta scomodo e dal punto di vista della salute, causa dolori muscolari cervicali e articolazioni.
Bisogna guardare che l’altezza sorregga correttamente senza disformarsi, si deve basare sul peso della persona che lo utilizza e sul materiale con cui è stato fatto.
I materassi in lattice offrono un sostegno rigido e allo stesso tempo flessibile e si adatta al corpo, è ideale per chi si muove nel sonno, perché il lattice assorbe in modo rapido i movimenti del corpo e favorisce un sonno senza interruzioni e si avrà un buon riposo.
Per chi ha problemi di allergie respiratorie e asma il materasso in lattice è la giusta scelta ma è anche adatto per persone freddolose.
E’ formato da molle che lo rendono solido e elastico e si adatta alle posizioni.
Materasso tutto lattice o 100% lattice: fatto solo in lattice e di uno spessore di almeno 10 cm.
Materasso in lattice: almeno il 60% dell’altezza è lattice, è obbligatorio indicare anche i materiali che completano la composizione.
Materasso contenente lattice: il lattice contenuto costituisce meno del 60% dello spessore, o un’altezza inferiore ai 10 cm.
Realizzato con più materiali di cui solo il rivestimento esterno è in lattice.
Un materasso ottimale deve sostenere il peso del corpo e rigido per un buon riposo per un buon sostegno, in modo da non risultare scomodo.
Negli anni passati si pensava che il materasso duro era meglio per la schiena ma non è vero.
Chi dorme sdraiato sulla schiena sul materasso, quello più rigido e che quindi sostiene la colonna è la scelta migliore.
Chi dorme sul fianco invece occorre un materasso meno rigido cosi da consentire una posizione comoda.
Per chi è magro ha bisogno di un materasso flessibile così il corpo aderisce bene.
E’ bene provare il materasso comunque prima di acquistarlo considerando che almeno dieci anni ci si deve dormire.
Il materasso perfetto non esiste dovete solo trovare quello adatto alle caratteristiche fisiche e seguire il vostro gusto.
Fatti fare un preventivo su https://www.stefanflex.it/

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here