Outdoor Advertising: cos’è e quali strumenti utilizzare

0
36

Siamo in un’era in cui la tecnologia inizia ad invadere qualsiasi settore. Ovviamente, uno di quelli particolarmente sollecitati dall’affermazione dell’ecosistema digitale è proprio il marketing e la comunicazione. Per outdoor advertising si intende la pubblicità fruibile al di fuori delle proprie mura domestiche e, oggi più che mai, la comunicazione statica e tradizionale fornita da cartelloni pubblicitari, poster e manifesti non può più bastare.

Outdoor advertising

In questo contesto entra in gioco la tecnologia e, più in particolare, nuovi player digitali in grado non solo di porre le basi per una totale rivoluzione nel mondo della comunicazione Out Of Home, ma anche di rappresentare degli strumenti indispensabili per rimuovere totalmente i costi di stampa e quelli, diventati molto onerosi, relativi alla manutenzione. Tra i nuovi player che iniziano ad imporsi nel settore della comunicazione outdoor possiamo trovare Monitor LCD ad alta luminosità e, soprattutto, i LED Wall.

Maxischermi pubblicitari

Nati prettamente per essere utilizzati durante concerti, fiere e manifestazioni sportive all’interno di stadi e palazzetti dello sport, i LED Wall hanno subito nel corso degli anni una profonda evoluzione tecnologica. Da un lato abbiamo assistito ad un miglioramento delle performance e di alcune caratteristiche tecniche del dispositivo, soprattutto in termini di risoluzione dello schermo LED, che hanno permesso l’adozione dello strumento anche in altri contesti.

Dall’altro, abbiamo potuto constatare anche una importante riduzione dei prezzi, fattore che rappresentava un forte ostacolo insieme ad alcuni limiti dal punto vista tecnologico.

Vantaggi rispetto alla cartellonistica tradizionale

I maxischermi pubblicitari, oltre a produrre un impatto visivo notevolmente superiore rispetto ad un classico manifesto, sono in grado di rappresentare una fonte di reddito enorme grazie alla possibilità di trasmettere diverse campagne pubblicitarie lungo tutto l’arco della giornata.

Inoltre, essendo nati e concepiti proprio per contesti outdoor, i Led Wall sono perfettamente in grado di resistere a qualsiasi temperatura e a qualsiasi agente atmosferico, oltre alla capacità di essere attivi e performanti 24 ore su 24 e 7 giorni su 7. Queste caratteristiche, per ovvie ragioni, permettono di produrre una rendita economica enormemente superiore rispetto alla cartellonistica pubblicitaria tradizionale.

I contenuti multimediali possono essere gestiti e programmati tramite una semplice applicazione grazie al software Digital signage, che permette appunto un completo controllo di tutti gli schermi LED dislocati anche in differenti zone geografiche. Infine, è necessario porre particolare attenzione alla luminosità, la caratteristica principale in grado di differenziare un Led Wall da un Monitor LCD. Toccando picchi di 7.000 Nits, uno schermo LED pubblicitario può permettere una perfetta visibilità dei contenuti anche a distanza di 200 metri e in condizioni di particolare esposizione ai raggi del sole.

I vantaggi non sono pochi e, per questo motivo, questo dispositivo pubblicitario inizia prepotentemente ad imporsi sul mercato della comunicazione out of home.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here