Seo su WordPress

0
63
wordpress-581849_640

“Content is king”

“Il contenuto è il re” e come tale deve essere privilegiato. Le regole SEO tracciano la strada per un contenuto vincente, in grado di apparire tra le prime posizioni dei risultati offerti dai motori di ricerca. Individuare la parola chiave, posizionarla correttamente all’interno del testo, inserire immagini e i tag, costruire un titolo e dare una meta description, sono alcune operazioni in grado di rispettare le regole SEO.

Strumenti SEO per WordPress

WordPress mette a disposizione alcuni campi che hanno il compito di favorire la SEO.

Meta Description: l’apposito campo va compilato in modo oculato proponendo una “prewiew” di quello che sarà l’articolo, inserendo, wordpress-1810453_640in poche parole, almeno la keyword principale e una “call to action”.- Permalink: è il link utile per poter condividere il contenuto sui social o su altri siti. In WordPress va compilato per poter essere visibile.

Title Tags: è uno strumento SEO che permette ai motori di ricerca di indicizzare meglio il contenuto delle varie pagine.

Tag immagine: l’inserimento di un’immagine è più efficace se viene compilato anche il campo relativo ai tag riferiti all’illustrazione. Gli algoritmi dei motori di ricerca verificano anche questo.

E’ possibile sviluppare ulteriormente la parte SEO per WordPress grazie all’implementazione di strumenti appositamente pensati per la piattaforma in questione, come Yoast SEO Plugin WordPress e Analytics. L’obiettivo deve essere quello di privilegiare il contenuto, con qualità e rendendolo facilmente reperibile agli utenti.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here