Una classifica dei 5 migliori tablet del 2014 al di sotto dei 600 euro.

0
86

I tablet sono diventati sempre più negli ultimi anni parte integrante della nostra vita e si sono affermati come elemento del mercato dell’elettronica e dell’high-tech. In alcuni casi hanno persino sostituito il pc in alcune sue funzioni, tra cui ad esempio l’uso dei social media, la navigazione su siti e app di e-commerce, la fruizione di giochi, ecc…

Negli ultimi anni il mercato delle tavolette ha segnato un tasso di crescita consistente e, anche se nell’ultimo anno ha rallentato il ritmo, il segmento continua a catalizzare l’attenzione all’interno del più ampio comparto dell’elettronica. Secondo uno studio svolto dalla società di analisi e di ricerca Gartner, quest’anno il mercato del tablet crescerà dell’11%. Ecco perché ogni mese vengono lanciati modelli nuovi e si affollano sempre più marche e sigle. Difficile orientarsi in questa giungla di nomi, caratteristiche tecniche e offerte.

E proprio per tale ragione anche noi abbiamo svolto una piccola indagine basandoci sul settore dei classified ads, ovvero dei siti di annunci come TrovaloQua.it, per individuare tra le inserzioni quelli che sono i modelli più vantaggiosi e interessanti in termini di prezzo e qualità. La nostra ricerca si è basata su parametri qualitativi e importanti caratteristiche tecniche quali la durata della batteria, la dimensione dello schermo, la qualità della risoluzione dello schermo HD, la RAM, il processore, etc.  Naturalmente la nostra selezioni di migliori tablet non vuole essere una guida definitiva in quanto il nostro rimane comunque un giudizio soggettivo e pertanto siamo aperti a critiche e suggerimenti. Anzi, aspettiamo i vostri commenti numerosi alla fine del post.

Questa breve guida vuole aiutarvi nella fase di scelta dell’acquisto di un tablet, soprattutto se non avete molta esperienza. Come abbiamo accennato poc’anzi sono tanti ormai a scegliere un tablet al posto del laptop o pc portatile. Questo tipo di decisione dipenderà dalle nostre esigenze ma se volete acquistare un tablet è bene iniziare a farsi un’idea del prodotto. Inziamo col dire che esistono tantissimi dispositivi che sono abbastanza abbordabili in termini di prezzo. Infatti in questa guida parleremo di migliori tablet sotto i 600 euro, ma vorremo ricordare che è possibile acquistare un valido tablet a 100 euro.

1. iPad Air 2: ha un prezzo di partenza di € 399, uno schermo da 9,7 pollici, un processore  Apple A7 dual-core a 1,3 GHz, un chip grafico integrato, un archivio di dati 16 o 32 GB, un peso di 294 grammi, una risoluzione di 2048 * 1536 con 264ppi (pixel per pollice), con un’autonomia totale di più di 10 ore.

2. Samsung Galaxy Tab S 8.4 ha un prezzo di partenza di € 369, uno schermo di 8,4 pollici, un processore Samsung Exynos 5 Octa 1.9Ghz quad-core, uno storage di dati da 16 o 32 GB, un peso di 294 grammi, una risoluzione 2560 * 1600 con 359ppi (pixel per pollice), con una autonomia totale di circa 11 ore e mezza.

3. Sony Xperia Z2 Tablet: ha un prezzo di partenza di 599 €, uno schermo di 5,2 pollici, un processore Qualcomm Snapdragon 2,3 GHz, 3GB di RAM, uno storage di dati da 16 o 32 GB, un peso di 163 grammi, una risoluzione di 1920 * 1080 con 424ppi (pixel per pollice), con una autonomia totale di circa 11 ore.

4. iPad Mini Retina: ha un prezzo di partenza di € 299, uno schermo di 7.9 pollici, un processore Apple A7, un archivio di dati 16 o 32 GB, un peso di 341 grammi, una risoluzione di 1536 * 2048 con 324ppi (pixel per pollice), una autonomia complessiva di circa 10 ore.

5. Google Nexus 7: prevede un prezzo di partenza di € 229, uno schermo da 7 pollici, un processore da 1,5 GHz quad-core, 2GB di RAM, un archivio di dati 16 o 32 GB, un peso di 260 grammi, un risoluzione 1920 * 1200 con 323ppi (pixel per pollice), con una autonomia totale di circa 7-8 ore.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here